rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Attualità San Felice a Cancello

Il sindaco ufficializza le deleghe agli assessori. Due new entry in Consiglio, strappo di De Lucia

L'esponente di Forza Italia lascia il partito. Piscitelli vice presidente dell'Assise

Mercoledì sera, presso la Casa Comunale di San Felice a Cancello, si è celebrato il consiglio comunale, sei i punti all’ordine del giorno: convalida dei consiglieri comunali, Marco Sardella e Francesco De Lucia; lettura e approvazione verbali seduta precedente, nomina vicepresidente del consiglio comunale, approvazione “regolamento per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del comune”, approvazione accordo per lo svolgimento congiunto dei servizi di polizia locale per il contrasto del fenomeno dell’abbandono e incendio dei rifiuti, verifica sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio e sullo stato di attuazione dei programmi e progetti 2019/2021 ed assestamento generale.

Attribuite anche le deleghe agli assessori durante la giunta che ha preceduto l’assise: Enrico Pignata, Bilancio e Tributi; Orlando Savino, Ecologia, Ambiente, Manutenzione; Maria Basilicata, Personale, Urbanistica Privata e Assetto del Territorio; Patrizia Lettieri, Istruzione, Sport, Spettacolo; Mario Verlezza, Affari Generali.

Durante il Consiglio sono stati approvati all'unanimità il "regolamento per lo svolgimento di attività di volontariato presso le strutture e servizi del comune" e l'accordo per contrastare, tramite il lavoro congiunto della Polizia Locale e dell'Esercito Italiano organizzato e promosso dalla Prefettura di Caserta, il fenomeno dell'abbandono e l'incendio dei rifiuti. Approvato con 14 voti favorevoli e 4 astenuti il documento relativo agli equilibri di bilancio che, come ha spiegato l’assessore Pignata, è prospettico, è un bilancio di previsione e di programmazione che per una serie di fattori non è stato possibile pianificare nel migliore dei modi, sarà di sicuro argomento di revisione e riflessione, ma, date le perentorie scadenze imposte dalla legge, andava approvato. Grazie alla rinuncia alle indennità del sindaco Giovanni Ferrara e di tutta la Giunta è stato raggiunto anche l’obiettivo dell’equilibrio di bilancio. A Gelsomina Piscitelli la nomina di vice presidente del Consiglio Comunale. Durante la seduta Clemente De Lucia ha espresso la volontà di uscire da Forza Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco ufficializza le deleghe agli assessori. Due new entry in Consiglio, strappo di De Lucia

CasertaNews è in caricamento