menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consiglio comunale di Cellole

Il consiglio comunale di Cellole

Consiglio comunale infuocato, la maggioranza si spacca e nasce il nuovo gruppo

Il consigliere Sarno è il leader, approvata la variazione di bilancio

Si è svolto lunedì il consiglio comunale di Cellole, riunito in prima convocazione, al cospetto di numerosi cittadini intervenuti ad assistere. Un civico consesso a dir poco infuocato che registra, tra le altre cose, una spaccatura ufficiale nella maggioranza del governo cittadino che vede nascere al suo interno il gruppo consiliare "Cellole Condivisa", di cui il consigliere Umberto Sarno è capogruppo.

L'assise, dopo il voto all'unanimità per il rinvio di 4 dei 6 punti all'ordine del giorno, ha approvato la variazione di bilancio che necessitava di essere ratificata con urgenza. Infatti, la delibera di Giunta del 10 ottobre 2019 conteneva al suo interno la variazione al bilancio di previsione per le nuove entrate corrispondenti a 70 mila euro come contributo per l'efficientamento energetico e di 1,5 milioni euro per la bonifica del sito di stoccaggio in località San Girolamo, per rimpinguare il capitolo della mensa scolastica nonché per assicurare la copertura di servizi indispensabili.

Alti i toni del dibattito ed accese le discussioni, in cui in modo alquanto veemente si è inserito il capogruppo di minoranza Francesco Lauretano che non le ha mandate a dire alla presidente del consiglio comunale, costringendo addirittura i suoi stessi sodali del gruppo "Cellole si rinnova" a prendere le distanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento