rotate-mobile
Attualità Macerata Campania

Elezioni, ad una settimana dal voto i candidati consiglieri svelano i progetti

Focus sul programma elettorale per gli aspiranti della lista 'Rinascita' a sostegno di Giovanni Battista Di Matteo

Ultima settimana di campagna elettorale a Macerata Campania e i candidati al consiglio comunale della lista "Rinascita", a sostegno del candidato sindaco Giovanni Battista Di Matteo, svelano progetti, idee e priorità per una Macerata Campania migliore.

A illustrare la linea che intende perseguire la lista "Rinascita" dopo le elezioni è Fabio Cipro: "Macerata Campania ha bisogno di cose concrete. Non proponiamo il libro dei sogni ma una squadra che lavori insieme con unità d'intento, per centrare l'obiettivo che è quello di migliorare la nostra città. Io credo che lo sport e la cultura siano gli elementi cardini per una comunità che vuole "crescere" in maniera sana. Per questo il mio impegno è quello di dedicarmi alla causa e poter offrire ai cittadini una biblioteca comunale degna di tale nome, visto che oggi esiste solo sulla carta. Palazzo Piccirillo sarà il centro culturale perfetto per ospitare anche cineforum, corsi musicali per ragazzi e lettura illustrata per bambini. Attiveremo anche un servizio di supporto scolastico per gli studenti delle scuole maceratesi che ne abbiano bisogno. Oltre alla cultura anche lo sport rappresenta aggregazione e divertimento. Per questo ci confronteremo con tutte le associazioni sportive e non, presenti a Macerata Campania al fine di interagire insieme ed offrire di più e meglio a tutti i cittadini, con uno sguardo attento, sempre, verso le future generazioni".

Più diretto e politico l'intervento di Antonietta Nacca, consigliera d'opposizione dal 2015: "Chi ha indossato la fascia tricolore negli ultimi 8 anni dovrebbe fare i conti con il suo fallimento politico invece di ripresentarsi ai cittadini per un altro mandato. Ha creato solo disservizi, non riuscendo a portare a termine nemmeno un progetto di quelli sventolati ed essendo solo capace di riempirsi la bocca con i famosi finanziamenti che, se non trasformati in opere per la collettività, sono assolutamente inutili per la nostra Macerata Campania. Più volte io e altri consiglieri abbiamo evidenziato la necessità di un cambio di marcia ma siamo rimasti sempre inascoltati. E oggi ci ritroviamo con la rete idrica ancora non funzionante, Caturano senz'acqua, Casalba allagata, campo sportivo e bocciodromo chiusi. La lista dei fallimenti dell'ex sindaco è lunga. Bisogna voltare pagina, Macerata Campania merita di più".

rI servizi sociali al centro dei progetti di Ilaria Frailis: "Macerata Campania, attraverso l'Ambito di appartenenza, può beneficiare di diversi servizi ma spesso bisogna recarsi in altri paese appartenenti al nostro stesso Ambito sociale per poterne usufruire. E' un danno per tutti i nostri cittadini. Per questo una delle priorità è quello di consentire l'accesso ai servizi attraverso l'istituzione degli stessi sul nostro territorio. Penso ad esempio a diversi sportelli che potrebbero essere aperti nel nostro paese, così da consentire a tutti i cittadini di poter avere a disposizione personale esperto su varie materie senza doversi spostare a Marcianise o in altri comuni limitrofi. E' poi fondamentale informare i cittadini su tutti i servizi disponibili perché attraverso l'informazione si permette a chi è in difficoltà di sapere dove recarsi per avere le risposte e il sostegno di cui ha bisogno".

Infine Stefano Nacca, uno dei più giovani componenti della lista e alla sua prima esperienza politica: "Vorrei dare voce a tanti giovani che, come me, hanno a cuore il proprio paese. Per farlo davvero non servono parole ma fatti, per questo è necessario istituire un Forum dei Giovani attraverso il quale le persone dai 18 ai 30 anni potranno proporre idee e partecipare attivamente alla vita politica del nostro territorio. Al tempo stesso non vanno dimenticati gli anziani perché sono una risorsa per la crescita della comunità perché senza passato non ci può essere futuro. Per questo sono convinto che vanno promosse iniziative e vanno sostenuti attraverso l'attivazione di appositi servizi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, ad una settimana dal voto i candidati consiglieri svelano i progetti

CasertaNews è in caricamento