Tensione tra sindaco e 6 consiglieri: il nodo dei dirigenti a tempo determinato

Frizioni in maggioranza dove la scelta di Golia non è stata digerita

Carmine Palmiero ed il sindaco di Aversa Alfonso Golia

L'emergenza sanitaria per il coronavirus non ferma la politica ad Aversa. Sono ben sei i consiglieri comunali di maggioranza in aperto dissenso con il sindaco Alfonso Golia. Si tratta del presidente del Consiglio comunale Carmine Palmiero e dei consiglieri del gruppo ‘La politica che serve’ Luisa Diana Motti e Francesco Forleo, dell’unica consigliera del gruppo ‘Obiettivo Aversa’ Imma dello Iacono e dei consiglieri del Partito democratico Paolo Santulli ed Eugenia d’Angelo.

Il nodo dei dirigenti a tempo determinato

I consiglieri contestano al sindaco la riconferma di due dirigenti su tre a tempo determinato. Avrebbero voluto, infatti, un cambio totale con nessuna riconferma. Con il solo Stefano Guarino comandante della Polizia municipale e dirigente a tempo indeterminato ed il segretario comunale Anna di Ronza, però, la macchina amministrativa sarebbe stata totalmente paralizzata. Queste spiegazioni, però, non sono bastate ai sei dissidenti che avrebbero chiesto al sindaco anche un bando per mobilità per un dirigente all’area finanziaria. E così i sei consiglieri hanno creato una spaccatura vera e propria in seno alla maggioranza.

L'assenza al vertice col sindaco

Basti pensare che, domenica scorsa, non hanno nemmeno partecipato all’incontro promosso dal primo cittadino per condividere i provvedimenti per fronteggiare il coronavirus. Una spaccatura palese anche sui social. Questa amministrazione comunale, infatti, fin dalla campagna elettorale ha basato il suo successo sulla comunicazione social. In questo momento (e basta guardare le bacheche social dei consiglieri dissidenti) non tutti, però, condividono i messaggi social del sindaco. Una polemica che, francamente, in questo momento poteva essere tranquillamente evitata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento