La Lega 'liquida' la consigliera Diana dopo il passaggio di lista per le Provinciali

D'Angelo: "Aveva la candidatura con noi, ha preferito un gruppo di sinistra"

La coordinatrice della Lega di Aversa Carmen D'Angelo

La Lega di Aversa 'liquida' definitivamente Olga Diana, dopo la rottura sancita con la mancata elezione 'in solitaria' alle elezioni provinciali e la decisione della giovane consigliera di candidarsi nella lista 'Liberi e Moderati' dei consiglieri regionali Luigi Bosco e Giovanni Zannini

"Con grande stupore - afferma la coordinatrice cittadina di Aversa Carmen D'Angelo - apprendiamo dai giornali di stamattina la candidatura di Olga Diana in una lista di sinistra per le provinciali. Fino all’ultimo il posto nella lista Lega le era stato riservato come da lei stessa più volte richiesto. Strano come ad appena 3 mesi dalla sua adesione al partito, al movimento giovanile ed alla vigilia della partenza per Pontida, alla quale aveva già annunciato la sua partecipazione, Olga Diana abbia deciso di tagliarsi fuori. Evidentemente non ha trovato immediatamente nella Lega quello che cercava. Le auguriamo di trovarlo altrove. Buona fortuna. Rispetto a queste piccinerie, la Lega è un’altra cosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento