Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Mancata convocazione alla conferenza dei capigruppo, scatta esposto al Prefetto

La denuncia del Movimento Cinque Stelle contro il presidente del consiglio comunale

Il Movimento Cinque Stelle di San Felice a Cancello ha inviato un esposto al Prefetto perché, "ancora una volta, il Presidente del Consiglio Comunale di San Felice a Cancello ha leso il diritto alla partecipazione democratica di una forza politica di opposizione". 

Nella convocazione del Consiglio Comunale previsto per il giorno 23 Giugno è riportata la seguente frase: ”Preso atto degli esiti della conferenza dei Capi Gruppi”. "Ebbene, al di là della grammatica creativa del Presidente, resta il fatto che noi non abbiamo avuto nessuna comunicazione in merito a questa fantomatica conferenza dei Capigruppo nella quale si sarebbero dovuti decidere i diversi punti all'ordine del giorno da discutere in Consiglio Comunale".

"Questo significa che: o la conferenza si è tenuta senza convocare il capogruppo dell’opposizione o la conferenza non si è tenuta e quindi nella convocazione del Consiglio Comunale si è fatta una affermazione non veritiera - affermano i grillini -. In entrambi i casi il comportamento del Presidente del Consiglio è da censurare e ci auguriamo che il Prefetto intervenga quanto prima per intimare al presidente del Consiglio di procedere alla convocazione della conferenza dei Capigruppo con la presenza di tutti i rappresentanti e, se necessario, rinviare la data fissata per il Consiglio Comunale".

convocazione-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancata convocazione alla conferenza dei capigruppo, scatta esposto al Prefetto

CasertaNews è in caricamento