Attualità

"L'ex sindaco condannato sponsor dell'attuale maggioranza"

Durissimo atto di accusa di 'Resistenza democratica' all'amministrazione Pacifico

Giovanni Zannini e Virgilio Pacifico

“Conte è uno degli sponsor della maggioranza politica che governa Mondragone. Non abbiamo registrato alcuna dichiarazione da parte del sindaco o del consigliere regionale che sostiene la sua giunta”. Sono accuse pesantissime quella arrivate al primo cittadino Virgilio Pacifico ed al consigliere regionale Giovanni Zannini da “Resistenza democratica”, lista che ha appoggiato la candidatura a sindaco di Antonio Patalano alle scorse amministrative.

Nel mirino la recente condanna a 8 anni e 6 mesi dell’ex sindaco Ugo Conte, coinvolto nell'inchiesta sulle infiltrazioni camorristiche nella Eco4, la società che si occupava della raccolta rifiuti a Mondragone. Il figlio dell’ex sindaco Michele, eletto in maggioranza con Pacifico, a seguito della condanna del padre nei giorni scorsi si era dimesso dal suo ruolo nell’Assise, ma le polemiche non sono affatto finite.

LA CONDANNA PER CAMORRA DELL'EX SINDACO

Per ‘Resistenza democratica’ infatti “non si può evitare di evidenziare la responsabilità politica di Conte e di tutti gli esponenti di quella destra, colpevole di relazioni con la criminalità organizzata. I loro disastri ambientali incidono ancora tragicamente sul benessere della nostra comunità. Disastri letali di una destra territoriale che oggi, in molti casi, si rinnova sotto il simbolo della Lega o rimane fedele al vessillo di Forza Italia. Una destra collusa che cerca nuove verginità in movimenti e affini (anche nei settori locali del Movimento 5 Stelle). Hanno cambiato il vestito ma il corpo è lo stesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'ex sindaco condannato sponsor dell'attuale maggioranza"

CasertaNews è in caricamento