rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Sessa Aurunca

Il sindaco ricorre contro i Ministeri per avere i fondi Covid

La mossa di Di Iorio che cita in giudizio 320 enti comunali

Lorenzo Di Iorio dichiara guerra ai Ministeri dell’Interno e delle Finanze per avere i soldi destinati ai comuni in crisi finanziaria.

Il sindaco di Sessa Aurunca ha impugnato il decreto ministeriale del 10 agosto scorso col quale 320 Comuni in crisi si sono visti stanziare dal governo un po’ di finanziamenti per contrastare le difficoltà economiche aumentate a causa della pandemia da Covid.

Il fondo era stato istituito con una dotazione di 660 milioni di euro per l'anno 2021 ed era destinato agli enti locali che avevano peggiorato il disavanzo di amministrazione al 31 dicembre 2019 rispetto all'esercizio precedente.

Il Comune di Sessa Aurunca, che pure non vive un momento semplice dal punto di vista finanziario, è stato escluso dalla graduatoria e per questo, uno dei primi atti del sindaco Di Iorio, è stato quello di impugnare il decreto ministeriale chiedendo di inserire anche Sessa Aurunca tra i comuni da finanziare.

Per farlo la nuova amministrazione comunale ha citato in giudizio tutti i 320 comuni che sono risultati beneficiari. La partita giudiziaria si giocherà di fronte ai giudici del Tar di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco ricorre contro i Ministeri per avere i fondi Covid

CasertaNews è in caricamento