Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Comune senza dirigenti, nuovo piano per rinforzare gli uffici

Biondi ci prova coi 'comandi' per portare a piazza Vanvitelli 7 persone

Il dirigente del Comune di Caserta, Franco Biondi

Il Comune di Caserta è a corto di dirigenti e Franco Biondi ha in mente un nuovo piano per rinforzare gli uffici. Il “guru” dei dirigenti prova infatti a portare a Palazzo Castropignano ben 7 nuove persone e lo fa con l’attivazione di procedure di comando in ingresso per la copertura di varie posizioni di categoria D e C (assistenti ed esperti dell’aria tecnica, economico-finanziaria, informatica, legislativa, amministrativa, socio-sanitaria, organizzativa ed umanistico-documentale).

È stato indetto, a tal proposito, proprio da Biondi un avviso esplorativo per manifestazione di interesse. Le posizioni da ricoprire sono 4 (di cui 1 di categoria D e 3 di categoria C) a decorrere dal 1° aprile 2020 e 3 (di cui 1 di categoria D e 2 di categoria C) a decorrere dal 1° luglio 2020. La deadline per la presentazione della manifestazione di interesse a prestare servizio in posizione di comando presso il Comune di Caserta, è fissata al 7 marzo 2020.

Sono ammessi a partecipare i candidati in possesso dei seguenti requisiti: essere dipendente di una Pubblica Amministrazione con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato; non aver subito condanne penali e/o non avere procedimenti penali in corso; non essere stato destinatario di sanzioni a seguito di procedimenti disciplinari negli ultimi due anni e non avere procedimenti disciplinari in corso; essere in possesso di nulla osta preventivo dell’Amministrazione di appartenenza al momento della presentazione della domanda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune senza dirigenti, nuovo piano per rinforzare gli uffici

CasertaNews è in caricamento