menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissario Michele Lastella

Il commissario Michele Lastella

Il commissario vuole revocare l’accordo con l’interporto finito nel mirino della Procura

Voluto da Velardi (che è stato anche indagato), ora potrebbe essere cancellato. Sarà chiesto un parere ‘pro-veritate’

Un parere pro-veritate per valutare la legittimità dell’accordo con l’Interporto finito al centro di un’inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e che è oggi al centro del processo che vede imputati, tra gli altri, l’ex patron Giuseppe Barletta e il dirigente (attualmente sospeso) del Comune Gennaro Spasiano.

L’intenzione del commissario Michele Lastella è quella di valutare l’accordo tra il Comune di Marcianise e l’Interporto Sud Europa approvato dalla giunta guidata dall’ex sindaco Antonello Velardi che è poi finito anche nel mirino degli inquirenti che hanno posto l’accento su due elementi: i vantaggi dell’Ente rispetto a quella intesa ed il fatto che la stessa non sia stata poi approvata dal consiglio comunale, unico organo, secondo la Procura, che avrebbe potuto dar valenza all’intesa.

Un accordo, poi, che sarebbe stato basato su una fideiussione non valida e questo potrebbe portare ad una revoca dello stesso provvedimento. Ma proprio per non sbagliare, il commissario ha deciso di stanziare i fondi in bilancio per chiedere ad un professionista un parere ‘pro-veritate’ ed è su quell’atto che poi saranno assunte tutte le decisioni del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento