Comune chiuso per il ponte di Ferragosto. Cimitero aperto solo di mattina

La disposizione del sindaco per il lungo week end

Tenuto conto del periodo di Ferragosto, il cimitero di Cesa resterà chiuso durante il pomeriggio. Infatti nei giorni del 15, 16, 17 e 18 agosto, il cimitero sarà aperto di mattina, dalle ore 07.30 alle ore 12.30 mentre di pomeriggio sarà chiuso. Venerdì 16 agosto, inoltre, gli uffici comunali resteranno chiusi. Ciò in considerazione della necessità di riduzione della spesa pubblica, di adottare provvedimenti tesi al contenimento dei consumi energetici, da perseguirsi in particolari periodi dell’anno caratterizzati da consistente riduzione dell'accesso ai servizi comunali da parte dell’utenza e della correlata contrazione del numero di unità di personale in servizio dovuto al periodo estivo di ferie obbligatorie per il personale dell’Ente maggiormente concentrate ne1 periodo di ferragosto. Saranno garantiti i servizi minimi essenziali ed il comando Vigili urbani svolgerà il servizio regolarmente. Si ricorda, infine, che anche la raccolta rifiuti il giorno di Ferragosto sarà sospesa. Si rende necessario avvisare la cittadinanza di non depositare i rifiuti nella serata del 14/08/2019. Il servizio riprenderà regolarmente il giorno dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casalesi in Veneto, i figli pentiti dei boss testimoni con Zaia e Lamorgese

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

Torna su
CasertaNews è in caricamento