rotate-mobile
Attualità

Dissesto chiuso con 100 milioni di debiti: il Comune pagherà il 60% ai creditori

L'Organismo Straordinario di liquidazione ha definito il piano per avviare i pagamenti

Poco meno di cento milioni di euro. A tanto ammonta il debito accertato dall’Organismo Straordinario di Liquidazione, presieduto da Marcello Cosconati (di cui fanno parte Fabrizio Orano e Massimo Cassano), nominato dopo la dichiarazione del secondo dissesto finanziario del Comune di Caserta, varata dalla prima amministrazione targata Carlo Marino.

Ora, dopo tanti anni di attesa, si avvia finalmente a conclusione il lungo iter relativo al dissesto finanziario del Comune di Caserta. L’Organo Straordinario di Liquidazione ha, infatti, approvato la delibera numero 54 sui “Criteri e norme procedurali in ordine alla modalità semplificata di liquidazione di cui all’art. 258 del D.Lgs. 18.08.2000, n. 267”.

dissesto caserta 2022-2

L’OSL ha completato le procedure di certificazione delle passività ed ha deliberato il piano di rilevazione. In riferimento ai crediti caratterizzati dai requisiti di ammissibilità previsti dalla normativa, verranno proposte le transazioni sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle istanze, ad eccezione dei debiti relativi alle spese vincolate e per i debiti assistiti da privilegio di primo grado, che saranno pagati per l’intero. Con l’atto è stata anche definita quale percentuale di transazione dei crediti ammessi alla massa passiva, la misura del 60% dell’importo accertato, la massima percentuale prevista dalle norme in materia.

Il debito accertato, sulla base delle istanze pervenute, è di 99 milioni e 500mila euro circa, con una proposta transattiva avanzata dall’Osl che non raggiungerà i 60 milioni di euro, comprese le spese vincolate (5,7 milioni) che saranno pagate per intero. I commissari, nella delibera, hanno anche evidenziato ci sono ancora istanze non istruite per un totale di 4,3 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto chiuso con 100 milioni di debiti: il Comune pagherà il 60% ai creditori

CasertaNews è in caricamento