Il commissario taglia anche il segretario comunale voluto dal sindaco sfiduciato

Il vice prefetto decide di tagliare completamente i ponti col passato

Antonello Velardi ed Onofrio Tartaglione

Il commissario Michele Lastella vuole cambiare il segretario del Comune di Marcianise. Con la delibera numero 3, il vice prefetto che dovrà guidare l'Ente fino alle prossime elezioni amministrative dopo la sfiducia in consiglio comunale al sindaco Antonello Velardi ha dichiarato ufficialmente "vacante" la sede di Marcianise decidendo di non confermare l'attuale segretario del Comune Onofrio Tartaglione.

Il 'capo dei dirigenti' che era arrivato a Marcianise proprio durante l'amministrazione comunale di Antonello Velardi che aveva anche 'declassificato' il proprio Ente, portandolo in seconda classe per poter permettere a Tartaglione di prendere l'incarico di Marcianise.

Il commissario prefettizio ha deciso anche di annullare quella deliberazione di giunta comunale, riportando Marcianise in 'prima classe' e di trasmettere la documentazione all'agenzia autonoma per la gestione dei segretari. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare il nome della nuova guida dei dirigenti in Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento