menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva il commissario in Comune dopo il ricorso al Difensore Civico regionale

Casagiove nel cuore all’attacco: “L’amministrazione non si è mai degnata di rispondere ai cittadini”

Si è insediata ieri al Comune di Casagiove Cristina Florenzano, nominata dal Difensore Civico della Regione Campania quale commissario ad acta per procedere ad attuare la trasformazione del diritto di superficie degli affittuari delle case popolari in diritto di proprietà.
Una nomina che secondo l’opposizione del gruppo ‘Casagiove nel Cuore’ “supera la gravissima inerzia dell’attuale amministrazione che non ha mai voluto dare seguito all’attuazione del diritto riconosciuto ai nostri concittadini”.

“Il sindaco ed i suoi supporters acquisiti della maggioranza non si sono mai degnati di rispondere alle nostre istanze ed interrogazioni e non si sono degnati nemmeno di dare risposte alle istanze formali dei cittadini - accusano dalla minoranza - Al punto che qualche condomino si è visto costretto a rivolgersi al Difensore Civico che, dinanzi a un diritto sacrosanto dei cittadini, ha deciso di intervenire. Amministrare una comunità significa dare risposte ai cittadini. Il silenzio e l’inerzia che il Sindaco e i suoi sodali hanno opposto a chi chiedeva, semplicemente, l’attuazione di un proprio diritto è quanto di più lontano possa esserci non solo dalla responsabilità istituzionale ma anche dall’essenza stessa della politica. La nomina del commissario ad acta da parte del difensore civico regionale evidenzia, in maniera plastica, l’inadeguatezza di questo sindaco e di questa variegata maggioranza talmente tanto impegnata a spartirsi poltrone e nomine da ignorare le legittime istanze dei cittadini. Chi risarcirà il danno d’immagine che costoro hanno provocato alla città? Chi restituirà alla comunità i soldi pubblici che il Comune dovrà sborsare per il pagamento dell’indennità del Commissario ad acta? Siamo indignati ed offesi - chiude l’opposizione - da cittadini di Casagiove prima ancora che da consiglieri comunali. La nostra Casagiove merita altro, i nostri concittadini meritano ascolto, rispetto e soluzioni ai loro problemi. Tutto quello che questo sindaco e questa amministrazione non sono in grado di offrire”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento