rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

Il negozio occupa il marciapiede, scoppia la guerra legale col Comune

Ricorso in Tribunale contro il verbale della polizia municipale di Caserta

Saranno i giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere a decidere in merito alla validità della sanzione comminata dal Comune di Caserta al proprietario di un noto negozio al quale la polizia municipale ha contestato, con un verbale del gennaio 2017, l’occupazione busiva di marciapiede antistante l’attività.

Una vicenda già passata per il Giudice di Pace, che ha rigettato il ricorso con sentenza depositata nel febbraio 2018, confermando così la validità e la legittimità del verbale di violazione amministrativa. Il commerciante del Capoluogo ha però deciso di promuovere appello contro la sentenza al tribunale sammaritano, il Comune ha quindi conferito incarico legale all’avvocato Lidia Gallo per costituirsi in giudizio per difendere la validità del provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il negozio occupa il marciapiede, scoppia la guerra legale col Comune

CasertaNews è in caricamento