Cambio al comando della Guardia Costiera: arriva Pellegrino

Il luogotenente Massimiliano Riccio lascia il comando presso la capitaneria di porto castellana dopo 5 anni

Il passaggio di consegne tra Massimiliano Riccio e Michele Pellegrino si terrà il 28 settembre

Cambio al vertice dell'ufficio locale marittimo della Guardia Costiera di Castel Volturno. Dal 28 settembre il luogotenente Massimiliano Riccio lascerà il comando presso la capitaneria di porto di Castel Volturno dopo 5 anni. Il luogotenente Michele Pellegrino proveniente dalla Delegazione di Spiaggia di Scauri sarà a capo della realtà marittima castellana. Riccio assumerà invece il comando del Porto di Forìo d’Ischia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Notevoli sono state le operazioni condotte dal comandante uscente, in special modo in materia di reati ambientali su delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere oltre alle assegnazioni demandate dal superiore Comando Marittimo di Pozzuoli. Il lavoro in prima linea svolto dal luogotenente Massimiliano Riccio e dai suoi uomini, con tenacia e dedizione, ha lasciato un'impronta volta alla legalità su un litorale domizio martoriato dai tanti anni di 'abbandono'. La sinergia con le altre istituzioni locali e con i cittadini ha garantito per questi 5 anni un margine di 'salubrità' delle coste castellane. Garanzia resa possibile dallo spirito di squadra e dall'impegno partecipativo dell'intero comando marittimo con attestazioni di stima profuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento