Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Mondragone

Procuratore Troncone cittadino onorario di Mondragone. "Sacrificati gli affetti per la legalità"

Il sindaco Lavanga: "Impegno contro ogni tipo di illegalità". La cerimonia nella sala consiliare

Sarà conferita stasera (9 luglio) alle 19,30 presso la Sala consiliare comunale di Piazza Umberto I di Mondragone la cittadinanza onoraria alla dottoressa Maria Antonietta Troncone, attualmente Procuratore Capo presso il Tribunale di Napoli Nord, per diversi anni alla guida della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, periodo durante il quale ha coordinato importanti indagini atte a sradicare numerosi gruppi criminali operanti sull’intero litorale domizio.

Forte anche l’impegno da parte del magistrato napoletano anche a tutela dell’ambiente, con numerosi provvedimenti di abbattimento di strutture abusive e ripristino dello stato dei luoghi su tutta la costa. La tenacia e il lavoro svolto nei confronti di fenomeni di illegalità diffusa, hanno certamente contribuito a fortificare le Istituzioni e lo Stato sul territorio.

“L’impegno profuso in difesa del Nostro territorio, il contrasto all’illegalità e soprattutto la tutela dell’ambiente circostante che è stato un vero e proprio baluardo dell’attività svolta dalla dottoressa Troncone, meritano un riconoscimento importante da parte dell’intera comunità mondragonese”, evidenzia il Sindaco Francesco Lavanga. Che aggiunge: “Troncone rappresenta quell’amore per un territorio che ognuno di Noi dovrebbe avere. La tutela di un luogo, sacrificando il proprio tempo e i propri affetti in difesa della legalità è certamente il massimo che un individuo può dare per la crescita di una comunità”.

L’impegno ed il sacrificio, quindi, quale tema per le future generazioni al fine di educarle al rispetto del territorio. “Il Procuratore Troncone ha mostrato una considerazione eccezionale per Mondragone che deve essere valorizzata al fine di essere di grande esempio per le future generazioni. Il rispetto delle regole e l’attaccamento per il territorio in uno alla contrapposizione a tutte le forme di violenza verso la Nostra terra  rappresentano quindi un elemento imprescindibile per essere considerati cittadini di un determinato luogo”, chiarisce il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Corvino. Che poi continua: “Lei ha incarnato con il suo impegno e la sua tenacia il vero affetto per un territorio, motivo per il quale non possiamo non prenderne quale esempio fulgido di amore e rispetto per un determinato territorio. Questo è lo spirito giusto per costruire una Città ed un territorio migliore, una Mondragone quale fulcro della legalità e del rispetto verso un territorio molto volte mortificato e che oggi vuole riscrivere una pagina diversa e migliore”.

All’importante evento, condiviso da tutti i gruppi  presenti in Consiglio Comunale, sono attese le massime autorità provinciali,  numerosi Sindaci e tanti cittadini comuni. La cerimonia si concluderà dopo il solenne conferimento all’interno dello storico palazzo Tarcagnota, in festa per l’importante iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procuratore Troncone cittadino onorario di Mondragone. "Sacrificati gli affetti per la legalità"
CasertaNews è in caricamento