Tariffe cimiteriali, scattano gli aumenti: che stangata per i cittadini

La decisione della commissione: le tariffe vigenti non coprono le spese del servizio

Tariffe cimiteriali, stangata per la cittadinanza. La commissione straordinaria che guida il Municipio di Orta di Atella ha preso atto che "le tariffe vigenti sono insufficienti a coprire le spese del servizio" e quindi ha deciso di rideterminare le tariffe per le attività di esumazione, estumulazione, tumulazione, inumazione, traslazione di resti mortali e pulizia dei resti mortali. Con le tariffe che sono addirittura 'volate' fino a 300 euro quando fino ad oggi si spendevano 60 euro. Per l'autorizzazione alla tumulazione (la sepoltura nelle cappelle o nei loculi) serviranno ben 300 euro. Per l'inumazione (sepoltura nella terra) serviranno lo stesso 300 euro a fronte dei 60 euro fino ad oggi. 

Per esumazione ed estumulazione (cioè estrarre i corpi dai loculi o da terra) fino ad oggi si spendevano 120 euro mentre dopo il provvedimento della triade commissariale ne serviranno 300. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la traslazione dei rest mortali la tariffa passa dai 30 ai 150 euro mentre per la pulizia dei resti mortali, a richiesta delle famiglie, si passa da 90 a 300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento