rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Capua

Cimiteri presi d'assalto dai ladri. "Servono telecamere con custode virtuale"

La richiesta dell'ex consigliera alla commissaria cittadina

L'ex consigliera comunale di Capua, Rosaria Nocerino, scrive alla commissaria prefettizia dopo "la recrudescenza dei continui atti vandalici commessi ai cimiteri di Capua e di Sant’Angelo in Formis". La presidente dell’associazione 'Per Capua ad astra' chiede "l’installazione di telecamere con custode virtuale".

"C'è una emergenza sicurezza che sta caratterizzando i luoghi sacri cittadini, da giorni presi d’assalto da malintenzionati che oltre ad arrecare danni materiali stanno sporcando la sacralità ed il decoro di tutti i nostri cari". E nel rivolgersi alla commissaria chiede di "assumere i più opportuni provvedimenti in merito che attuino misure efficaci ed idonee a perseguire l'interesse pubblico specifico cha la situazione richiede: sicurezza pubblica che si concretizzi in una sorveglianza che consenta di affrontare “ex ante”, attraverso un’attività di prevenzione atti vandalici e criminosi e non di porre solo rimedio agli stessi "ex post". Ritengo sia necessario valutare l’opportunità di provvedere, con urgenza, alla installazione di un sistema di videosorveglianza con monitoraggio a distanza 24 ore su 24. A mero titolo esemplificativo si rappresenta il sistema utilizzato da alcune ditte operanti sul territorio, sistema BOR, che opera come segue: vi è un operatore che 24 ore su 24 controlla il luogo oggetto di videosorveglianza. In caso di furto o pericolo, anche solo qualora compaia la sagoma di un singolo uomo, il sistema diffonde segnale di allarme che comunica che la zona è sorvegliata da centrale operativa e che i soggetti sono stati individuati e che a breve sopraggiungeranno le forze dell’ordine (il sito mostra diversi esempi di furti sventati). Questo sistema potrebbe svolgere una ottima funzione preventiva oltre che repressiva in quanto prevenire appare l’unico modo per non avere danni stanti le chiare difficoltà nell’individuare i soggetti esecutori dei furti sulla mera scorta dell’utilizzo di ricostruzioni rese da semplici telecamere ex post". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimiteri presi d'assalto dai ladri. "Servono telecamere con custode virtuale"

CasertaNews è in caricamento