Il cimitero 'abbandonato' anche a Pasqua: erba alta e rifiuti circondano i defunti | FOTO

Poca attenzione nei giorni di festa. E lo spettacolo non è decoroso

L'erba alta che ha accompagnato i cittadini nel cimitero di Maddaloni durante i giorni di Pasqua

Ci sono momenti in cui ci sarebbe bisogno di un gesto. Ci sono periodi in cui l’attenzione alla quotidianità vale più di mille progetti. Un momento di quelli citati è quello delle festività religiose, come Pasqua che è appena trascorsa, mentre l’attenzione è quella che non è stata dedicata al cimitero di Maddaloni.

Chi, in questi giorni, si è trovato nella struttura dove sono sepolte le spoglie dei cari defunti si è trovato davanti ad uno spettacolo non eccezionale. Anzi. L’erba alta ha accompagnato il cammino dei cittadini e non sono pochi i casi in cui il verde ha anche superato le tombe a terra. Segno di disattenzione. Così come tutti quei rifiuti abbandonati all’esterno che rendono la visita un dolore continuo. Il pensiero di far vivere il ricordo dei nostri cari in una struttura in cui il termine “abbandono” si è fatto realtà.

E se è vero che gli sversamento abusivi non posso essere addebitati all’amministrazione comunale di Andrea De Filippo (quella è la mano degli imbecilli che inquinano il territorio), ci sarebbe quantomeno da attendersi un’attenzione maggiore da parte della politica e della macchina amministrativa. Un gesto, ecco. Per rendere ‘normali’ almeno i giorni di festa. Nulla di straordinario, se non un po’ di attenzione in più.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento