Il cimitero 'abbandonato' anche a Pasqua: erba alta e rifiuti circondano i defunti | FOTO

Poca attenzione nei giorni di festa. E lo spettacolo non è decoroso

L'erba alta che ha accompagnato i cittadini nel cimitero di Maddaloni durante i giorni di Pasqua

Ci sono momenti in cui ci sarebbe bisogno di un gesto. Ci sono periodi in cui l’attenzione alla quotidianità vale più di mille progetti. Un momento di quelli citati è quello delle festività religiose, come Pasqua che è appena trascorsa, mentre l’attenzione è quella che non è stata dedicata al cimitero di Maddaloni.

Chi, in questi giorni, si è trovato nella struttura dove sono sepolte le spoglie dei cari defunti si è trovato davanti ad uno spettacolo non eccezionale. Anzi. L’erba alta ha accompagnato il cammino dei cittadini e non sono pochi i casi in cui il verde ha anche superato le tombe a terra. Segno di disattenzione. Così come tutti quei rifiuti abbandonati all’esterno che rendono la visita un dolore continuo. Il pensiero di far vivere il ricordo dei nostri cari in una struttura in cui il termine “abbandono” si è fatto realtà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E se è vero che gli sversamento abusivi non posso essere addebitati all’amministrazione comunale di Andrea De Filippo (quella è la mano degli imbecilli che inquinano il territorio), ci sarebbe quantomeno da attendersi un’attenzione maggiore da parte della politica e della macchina amministrativa. Un gesto, ecco. Per rendere ‘normali’ almeno i giorni di festa. Nulla di straordinario, se non un po’ di attenzione in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento