Riapre il cimitero ma la visita ai propri cari sarà a 'tempo'

Massimo venti persone per volta potranno entrare nel camposanto e non potranno restare più di 15 minuti

Riapre il cimitero di Casal di Principe. Il sindaco Renato Natale con una propria ordinanza ha deciso di aprire le porte del camposanto ai suoi concittadini con gli ingressi che saranno comunque contingentati in virtù del fatto che bisogna comunque rispettare le distanze di sicurezza a causa di questa emergenza coronavirus che è tutt'altro che superata.

Potranno entrare 20 persone per volta e "per un tempo strettamente necessario alla visita dei propri defunti" e cioè 15 minuti. Accesso prioritario, ovviamente, per i diversamente abili con un accompagnatore. Potranno entrare nel cimitero solamente le persone che indosseranno mascherine e guanti e che rispetteranno il distanziamento sociale di almeno 2 metri. Il personale del servizio di portierato verificherà che si rispettino queste regole sia fuori che dentro il cimitero. Il sindaco ha poi previsto la sanificazione settimanale dell'area cimiteriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento