Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Troppa gente in strada, sindaco furibondo minaccia 'restrizioni'. Ed annuncia la chiusura del cimitero

Golia: "Ho visto famiglie con passeggini e persone anziane con la mascherina sotto al naso"

L’aumento dei contagi per la pandemia da coronavirus ha fatto cambiare idea al sindaco di Aversa Alfonso Golia che ha deciso di tenere chiuso il cimitero nel Ponte di Ognissanti.

E’ lo stesso primo cittadino ha spiegare il cambio di strategia. “Ascoltato il parere delle autorità sanitarie e del Centro Operativo Comunale e da un confronto all’interno dell’amministrazione coi vari gruppi consiliari, prevale in noi la via della prudenza e pertanto dal 31 ottobre al 2 novembre il cimitero resterà chiuso. Avevamo anche predisposto infatti l’ingresso a scaglionamento alfabetico, l’assistenza della Protezione civile proprio per permettere a tutti di recarsi in questo luogo a noi caro. Ma dobbiamo essere sinceri con noi stessi e comprendere che questa ricorrenza viene anche vissuta tradizionalmente da uno stazionamento più prolungato all’interno del cimitero con numeri imprevedibili, ci sono luoghi che non consentono il distanziamento ed è impossibile organizzare un successivo tracciamento, non possiamo rischiare”.

Il sindaco ha sottolineato anche la necessità di restare a casa il più possibile. “Non come le scene di questa mattina a Via Roma. - ha sbottato - Ho visto famiglie con passeggini, persone anziane con la mascherina sotto al naso, tante persone che affollavano la nostra arteria principale. Io lo reputo un comportamento altamente irresponsabile: i luoghi affollati sono il principale veicolo di diffusione del virus. Qualcuno potrebbe, giustamente, dirmi: “togli la ztl”. Ma quando già abbiamo provato a farlo nel periodo a cavallo del lockdown, la “massa” si riversava comunque sui marciapiedi. Da lunedì entreranno in funzione nuovi orari della Ztl, ma non possiamo escludere misure diverse nei prossimi giorni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa gente in strada, sindaco furibondo minaccia 'restrizioni'. Ed annuncia la chiusura del cimitero

CasertaNews è in caricamento