menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bufera sul cenone di Capodanno del coordinatore del Coc: "Va subito rimosso"

Posta una foto di una cena con 12 persone. L'opposizione: "Contro quanto disposto dal governo"

Quattro consiglieri di Pietravairano chiedono la revoca del responsabile del Centro Operativo Comunale per l’emergenza Covid Aldo Zarone reo di aver postato una foto su Facebook ritraente il cenone di Capodanno al quale prendevano parte 12 persone “appartenenti a nuclei familiari diversi”.

Per questo motivo Adriano Del Sesto, Mariarosaria Littera, Antonio Robbio hanno scritto  al sindaco Marianna Di Robbio, al prefetto di Caserta ed anche al capo dipartimento della Protezione civile nazionale per chiederne l’allontanamento.

“Il responsabile del Coordinamento del Centro Operativo Comunale, col proprio irrispettoso e negligente comportamento, ha messo in serio pericolo la propria salute e quella della cittadinanza, oltre che la salute del personale degente della struttura Rsa dove lavora. Ha palesato una “manifesta inadeguatezza” ad esercitare la funzione di responsabile del Coc” e per questo motivo se ne chiede “la rimozione immediata”.

Il documento con la richiesta di revoca risultava firmato anche dal consigliere Raffaele Bassi che però ha smentito di aver mai sottoscritto alcun atto.

foto aldo zarone-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I Casalesi conquistano anche la Toscana: 34 arresti

  • Cronaca

    Il Covid fa un'altra vittima: muore ex vigile urbano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento