menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Aversa Alfonso Golia con il sindaco Spinillo

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia con il sindaco Spinillo

La città dona 100 ceri per ricordare il miracolo dell'Immacolata | LE FOTO

Oltre 350 anni fa la popolazione salvata dalla peste. Prima volta da sindaco per Golia

Si rinnova anche quest'anno la tradizione dei 100 ceri donati dalla città di Aversa alla Vergine Maria nel giorno dell’Immacolata. Stamattina al termine della Celebrazione Eucaristica, il sindaco di Aversa Alfonso Golia ha donato, a nome della Città di Aversa, i ceri per ricordare l'intervento miracoloso che nel 1656 salvò la cittadinanza dalla peste che aveva falcidiato buona parte della popolazione.

ceri aversa-2

La malattia venne sconfitta dopo una serie di veglie di preghiera proprio alla vigilia della festa dell’Immacolata Concezione e da allora l’amministrazione comunale dona cento ceri alla Madonna l’8 dicembre. E' stata la prima volta per il sindaco Golia che, con la fascia tricolore, ha donato i ceri a nome della città di Aversa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento