rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

"Con il nuovo centro vaccinale somministriamo oltre 1000 dosi in più al giorno"

Il presidente dell'ordine degli Infermieri di Caserta invita tuttavia a non abbassare la guardia: "Continuate a mettere la mascherina"

“Da oggi si corre ancora più veloce. Con l’apertura del nuovo centro vaccinale, oltre a quelli già operativi ad Aversa, Maddaloni, Marcianise e Sessa Aurunca, diamo la possibilità di somministrare il vaccino anti Covid-19 a 1000-1500 persone in più al giorno, in modo da coprire quanto prima almeno con la prima dose". A dichiararlo è Gennaro Mona, presidente dell'ordine degli Infermieri di Caserta, del nuovo centro vaccinale, il più grande in Campania e il secondo in Italia, inaugurato lunedì mattina presso la Caserma della Brigata Bersaglieri Garibaldi di via Laviano.

"Nei mesi di gennaio e febbraio è stato il turno di tutti i sanitari, adesso stiamo procedendo con gli ultraottantenni e il personale della scuola - spiega Mona - Sono mesi difficili e gli infermieri da sempre stanno dando il massimo. Il vaccino è l’unica speranza per sconfiggere il virus e per far sì che un giorno si ritorni alla normalitá, speriamo quanto prima. Per noi infermieri trasmettere tranquillità e un sorriso ai pazienti e a chi soffre è una mission quotidiana. Vedere le persone, anziani e non, con i volti soddisfatti e pieni di speranza è emozionante per noi addetti ai lavori".

"Desidero ringraziare l’Asl in collaborazione con l’Esercito e tutte le autorità locali per l’organizzazione - aggiunge - in prima persona insieme a tanti colleghi siamo impegnati ogni giorno nei punti vaccinali e sentire le persone congratularsi per una ottima organizzazione ed efficacia del servizio è soddisfacente anche per tutti noi poichè significa che stiamo andando nel verso giusto. Non credete però che col vaccino possiamo già evitare di indossare la mascherina o magari metterla solo in casi sporadici e credere che il peggio sia passato. Non abbassiamo la guardia e continuiamo a fare prevenzione poiché niente è finito, anzi è solo l’inizio e speriamo di vaccinare tutti quanto prima", conclude Mona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con il nuovo centro vaccinale somministriamo oltre 1000 dosi in più al giorno"

CasertaNews è in caricamento