Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Il centro sociale diventa presidio medico: locali in uso gratuito all'Avis

Collaborazione tra l'Ente e i medici, De Rosa: "Per la prevenzione e la donazione del sangue"

Il sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa

Il Centro sociale 'Cangiano' diventa anche un presidio medico chiamato “La Casa del Dono”. Il presidio sarà a cura dell'Avis Caserta e dell'Associazione 'Gocce di vita', già da alcuni anni impegnate attivamente sul nostro territorio comunale. "L'obiettivo sarà quello di promuovere non solo la donazione di sangue, ma anche quello di sensibilizzare i cittadini alla prevenzione - ha sottolineato il sindaco Marcello De Rosa - avendo maggior cura di se stessi, anche attraverso visite specialistiche gratuite".

"Temi entrambi importantissimi, rimbalzati maggiormente all'attenzione pubblica negli ultimi mesi in seguito all'emergeza sanitaria del Covid-19. Per la realizzazione di tale progetto il nostro comune concederà in comodato d'uso gratuito i locali al pian terreno del Centro Sociale. Sarà un tassello importante per la nostra comunità, un ulteriore servizio offerto ai nostri cittadini, tenendo allo stesso tempo attivo un bene comunale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro sociale diventa presidio medico: locali in uso gratuito all'Avis

CasertaNews è in caricamento