Attualità

Un nuovo centro per i rifiuti ad un passo dal mercato ortofrutticolo

Dopo l'approvazione del progetto definitivo, il Comune aumenta la spesa per la realizzazione della nuova struttura

La piattaforma del centro di raccolta rifiuti nell'area dell’ex zuccherificio

E' tutto pronto per la realizzazione di un centro temporaneo di raccolta rifiuti in via Domitiana a Mondragone, su un'area di proprietà comunale ad un passo dal mercato ortofrutticolo.

Dopo l'approvazione del progetto definitivo (a dicembre del 2018) da parte dell'amministrazione guidata dal sindaco Virgilio Pacifico ed in seguito all'aggiudicazione della gara, il responsabile comunale del settore Lavori Pubblici, Salvatore Catanzano, ha firmato un'ulteriore determina aumentando la spesa complessiva per la realizzazione del centro di raccolta rifiuti.

Alla base della decisione di Catanzano, la necessità di dover eseguire alcune lavorazioni aggiuntive per completare e razionalizzare gli interventi previsti in appalto: serviranno oltre 90mila euro per la realizzazione della nuova struttura.

La nuova isola ecologica sorgerà all'interno dell'area dell'ex zuccherificio Idaac Foods (ricordiamo andato a fuoco lo scorso 3 gennaio e subito interdetto da un'ordinanza firmata dal sindaco Pacifico) ma soprattutto nei pressi di preesistenze storiche significative, ovvero il famoso Tempio Italico sito in località Panetelle. E chissà se la Soprintendenza non porrà il suo veto sulla realizzazione dell'opera considerato anche che, proprio per quest'ultimo motivo, non ha permesso ricordiamo la localizzazione del nuovo depuratore comunale di Mondragone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo centro per i rifiuti ad un passo dal mercato ortofrutticolo

CasertaNews è in caricamento