rotate-mobile
Attualità Parete

Centro per disabili nel bene confiscato, tutto pronto per l'inaugurazione

Ultimi dettagli per l'allestimento interno e poi si potrà finalmente tagliare il nastro

Un centro per disabili nel bene confiscato alla criminalità organizzata. Un lavoro da 300mila euro, approvato dalla giunta nel 2018, che sta procedendo a ritmi serrati. L'idea è quella di realizzare un centro polifunzionale in via Ugo La Malfa, con i cantieri che sono partiti nel marzo del 2019 dopo l'arrivo dei finanziamenti della Regione Cmampania.

Stando a quanto riferiscono dal Comune il certificato di fine lavori è arrivato lo scorso marzo ma adesso bisogna solamente ultimare con gli arredi interni. Per questo motivo l'Ente comunale ha impegnato 27mila euro per l'acquisto di tutto ciò che occorre per dare il via all'inaugurazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro per disabili nel bene confiscato, tutto pronto per l'inaugurazione

CasertaNews è in caricamento