menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindacato e associazioni contro il dossier per la nuova centrale Turbogas

Spazio Cales, Usb Caserta e Donne per l'Ambiente inviano un documento al ministro Costa

Tornano ad accendersi i riflettori sulla richiesta di costruzione da parte della Calenia Energia SpA di una nuova centrale Turbogas nel comune di Sparanise. Dopo l'interrogazione al Senato presentata dalla senatrice del Movimento Cinque Stelle, Vilma Moronese, arriva anche il documento sottoscritto da Spazio Cales, Usb Caserta e Donne per l'Ambiente sul tavolo del ministro dell'Ambiente Sergio Costa

"Abbiamo inviato le nostre osservazioni al Ministero dell’Ambiente per spiegare una volta di più di cosa, nello specifico, e di quanto, rispetto al modo e alla fase in cui si è proposta di raddoppiare la sua potenza di produzione, Calenia Energia Spa è chiamata a rispondere alle comunità che abitano questi luoghi - sottolineano in una nota Spazio Cales, Usb Caserta e Donne per l'Ambiente - Quando il dossier sarà pubblicato sul sito del Ministero assieme agli altri pareri negativi, cominceremo una discussione sul tema e sulle pratiche da mettere in campo per contrastare il progetto di Calenia. Ovviamente ci aspettiamo di leggere in primis le osservazioni delle istituzioni, che abbiamo sollecitato in queste giorni, in particolare dei Comune di Sparanise, Calvi Risorta, Pignataro Maggiore e Francolise, della Provincia di Caserta, della Regione Campania e soprattutto dal presidente della commissione regionale Ambiente, Giovanni Zannini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento