Cava Monti, la messa in sicurezza non è ancora partita

La conferma dal Ministero, la Moronese: "Ritardi di Regione e Comune"

Vilma Moronese e la Cava Monti di Maddaloni

“Le operazioni della messa in sicurezza della Cava Monti sono ancora ferme”. Ad ammetterlo è la senatrice del Movimento 5 Stelle Vilma Moronese (presidente della commissione Ambiente) che oggi ha ricevuto la risposta del sottosegretario all’Ambiente Vannia Gava all’ultima interrogazione presentata in Senato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La problematica dell'ex Cava Monti di Maddaloni è stata una delle prime attività nel 2013 in Senato su cui ho lavorato e dato il massimo per giungere alla bonifica della stessa. Attraverso interrogazioni, sopralluoghi, risoluzione parlamentare approvata all'unanimità, ho ottenuto il massimo che si poteva considerato che la competenza è prettamente Regionale e Comunale. Questa ennesima interrogazione – aggiunge - a cui oggi mi è stata data risposta, serviva ad avere informazioni sulle azioni intraprese, poche e tardive, che non avevamo e per fare fiato sul collo appunto alla Regione Campania e al Comune. Noi del MoVimento 5 Stelle al territorio, alla salute dei cittadini ci teniamo per davvero e non cesseremo mai di lavorare per garantire ai cittadini un ambiente sano in cui vivere – continua la Moronese - quelli che strumentalmente si riempiono la bocca con parole vuote e senza senso, che non approfondiscono e che dimostrano solo ignoranza dei fatti e ignoranza soprattutto delle norme in materia, li lasciamo al loro stato e cioè al nulla assoluto. Ognuno è responsabile delle proprie azioni o non azioni” conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento