Il Comune trascinato in tribunale per la 'grana' del circolo anziani

Il proprietario degli immobili ha chiesto al Tribunale la condanna dell'Ente al risarcimento danni

Il circolo anziani di via Merola

Nuova grana giudiziaria per il Comune di Marcianise. Un ricorso contro l’Ente è stato presentato al tribunale di Santa Maria Capua Vetere dal proprietario dell’immobile di via Merola dove è presente il circolo comunale per gli anziani. 

Oggetto del contendere è la richiesta di condannare il Comune al pagamento dei canoni dovuti dall’Ente fino alla data dell’effettiva riconsegna dei locali concessi in locazione al Comune, riconsegna ritenuta dal proprietaro “illegittima e tardiva”.

Nel ricorso in tribunale il proprietaro chiede inoltre l’accertamento della responsabilità del Comune in merito ai danni riportati dagli immobili concessi al Municipio, con il pagamento in favore dello stesso del risarcimento danni anche per l’impossibilità di utilizzare l’immobile per effetto dei danni riportati nel corso dei rapporti locativi col Comune.

L’Ente ha quindi deciso di resistere in giudizio affidando all’avvocato Riccardo Ernesto Di Vizio l’incarico di seguire il procedimento. 

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

Torna su
CasertaNews è in caricamento