Attualità Gioia Sannitica

Casse comunali in rosso: i bambini pagano lo scuolabus

Il sindaco Gaetano annuncia che i costi del servizio saranno totalmente a carico dell'utenza

Se sei un bambino e vivi in una famiglia con difficoltà economiche vai a scuola a piedi. Lo rende noto il sindaco di Gioia Sannitica Giuseppe Gaetano che ha annunciato che il costo del trasporto scolastico degli alunni iscritti alle scuole dell'Infanzia, primaria e secondaria di I grado ubicate nel territorio comunale "sarà a totale carico dell'utenza".

La decisione è stata adottata per le "grosse difficoltà finanziarie" in cui versa l'Ente che è stato costretto ad "avviare la procedura di riequolibrio finanziario pluriennale", cioè il predissesto. Per questo il Comune non può permettersi alcuni servizi e così si taglia. Anche sui più piccoli. 

Da una prima pianificazione dei costi - si legge ancora nel documento - è emerso che per 100 bambini il costo sarà di 45 euro al mese, "senza distinzione per fascia Isee". Una retta che potrebbe subire variazioni "in rapporto al numero dei richiedenti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casse comunali in rosso: i bambini pagano lo scuolabus

CasertaNews è in caricamento