Nel casertano la percentuale più alta di migranti della Campania

Il 5,4% della popolazione residente viene da fuori i confini nazionali

Il dossier Immigrazione 2020

E' la provincia di Caserta quella ad avere il più elevato numero di stranieri residenti in Campania. Secondo gli ultimi dati del dossier Immigrazione 2020, riferiti all'anno 2019, gli stranieri residenti in Campania sono 266.753 e rappresentano il 4,6% della popolazione.

Nel 2019, 1.786 persone in più sono arrivate sul territorio regionale, lo 0,7% rispetto all'anno precedente, un valore in linea con quello nazionale. Ma diminuisce fortemente (del -40,5%) la percentuale di coloro che vengono accolti in strutture regionali: sono 7.117 persone, tra residenti nei Cas e ospitati grazie alle rete Siproimi che in Campania viene gestita da 76 Comuni. Si tratta di progetti che hanno consentito di rivitalizzare alcuni territorio: un esempio su tutti e' la rete dei "Piccoli comuni del welcome" in provincia di Benevento, un'iniziativa che tenta di dare una risposta a due diverse esigenze: l'accoglienza delle persone migranti e lo spopolamento delle aree interne. 

Gli stranieri presenti sul territorio campano provengono da ben 170 nazioni diverse, ma c'è una netta prevalenza di Ucraina (43.397; 16,3%), Romania (42.850; 16,1%), Marocco (23.167; 8,7%), Sri Lanka (18.598; 7,0%), Cina (13.152; 4,9%), Bangladesh (11.051; 4,1%), Polonia, Nigeria, India, Bulgaria, Albania e Pakistan. Solo le prime sei hanno almeno 10mila residenti e insieme rappresentano più del 50% dei residenti stranieri.

La provincia di Caserta registra sia la percentuale di stranieri più elevata sul totale della popolazione residente (5,4%), mentre le province di Avellino e Benevento si confermano quelle con una minore presenza di residenti stranieri. In regione le acquisizioni di cittadinanza sono più che raddoppiate nell'arco di dieci anni, passando da 1.271 a 3.121. Nel 2019, il numero di stranieri che hanno acquisito la cittadinanza italiana è aumentato di 3.121 unità (+23,0% rispetto al 2018), un incremento superiore a quello nazionale. Per quanto riguarda i permessi di soggiorno in Campania, ne sono titolari 172.607 cittadini non Ue. Nel 2019 sono stati rilasciati 11.563 nuovi permessi di soggiorno, il 48,7% dei quali per motivi familiari (5.633), il 26,3% per motivi di protezione internazionale ed ex umanitari (3.044), l'8,6% per motivi di lavoro (944) e il 5,1% per studio (587).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento