Caserma, stop alle polemiche. "Gli obiettivi si raggiungono solo insieme"

L'attivista candidato al consiglio regionale Aversano spegne le polemiche: "E' stato il frutto di un lavoro di squadra"

Un momento dell'inaugurazione della caserma dei carabinieri a San Marcellino

"Gli obiettivi si raggiungono solamente se si marcia insieme nella stessa direzione. La caserma dei carabinieri è stato un risultato storico per la comunità di San Marcellino, frutto del lavoro delle amministrazioni comunali e di un Movimento Cinque Stelle che si è attivato per interrogare le istituzioni nazionale ad accelerare l'iter per la riapertura". Salvatore Aversano, storico attivista del Movimento Cinque Stelle di San Marcellino, oggi candidato al consiglio regionale della Campania col M5s, fa chiarezza dopo alcune polemiche scatenatesi nelle ultime ore sulla 'titolarità' della riapertura del presidio di legalità a San Marcellino. L'esponente del Movimento Cinque Stelle, che sarà tra gli 8 candidati alla Regione e che già 5 anni non riuscì a conquistare il consiglio regionale per una manciata di voti, ha sottolineato che "non ho mai voluto sminuire il lavoro fatto dalle passate amministrazioni e da chi ha in qualità di sindaco, Anacleto Colombiano, aperto e 'inaugurato' la caserma dei carabinieri a San Marcellino o addirittura intestarmi l'apertura. La mia è una replica ad alcuni detrattori che vogliono fare sterili e fastidiose polemiche, e che pensano solamente ad attaccare le persone a prescindere e, in modo fazioso e banale tendono a mascherare il lavoro meritorio che è stato fatto e che è agli atti. Il tempo è galantuomo e ci darà tutte le risposte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento