rotate-mobile
Attualità

Case popolari occupate, fissati i termini per la sanatoria degli abusivi

I cittadini interessati potranno inviare al Comune (entro il 29 aprile) l'istanza di regolarizzazione

Chi occupa, senza diritto, una casa popolare a Caserta ha la possibilità di regolarizzare la propria posizione. Scade il prossimo 29 aprile l’avviso per la regolarizzazione dell’occupazione senza titolo di alloggi di proprietà o gestiti dal Comune di Caserta. I cittadini interessati potranno inviare al Comune (a mezzo pec postacertificata@pec.comune.caserta.it o raccomandata con avviso di ricevimento) la relativa istanza di regolarizzazione (da scaricare nella sezione Bandi del portale del Comune).

La sanatoria è prevista per tutti i nuclei familiari che occupino senza titolo legittimo alloggi di Erp (Edilizia residenziale pubblica). Il nucleo familiare, al fine di ottenere l’assegnazione dell’alloggio, deve: dimostrare di non essere titolare nell’ambito della Regione Campania del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare; occupare l’alloggio da almeno 3 anni dalla data di entrata in vigore del regolamento regionale; non aver sottratto il godimento ad altro assegnatario mediante reato di violazione di domicilio o altro reato assimilato; non aver condanne penali passate in giudicato per delitti non colposi per i quali è prevista la pena detentiva non inferiore a sette anni ovvero avvenuta esecuzione della relativa pena; impegnarsi al pagamento di tutti i canoni ed i servizi maturati dalla data di occupazione.

“Ci sono ancora due settimane di tempo per chiedere la sanatoria della occupazioni senza titolo di alloggi comunali o gestiti dal Comune - ha spiegato l’assessore al patrimonio Alessandro Pontillo - Probabilmente nei prossimi giorni ci sarà una proroga della Regione, ma per il momento la scadenza resta fissata al 29 aprile. Invitiamo i cittadini che occupano alloggi senza titolo ad usufruire di questa preziosa opportunità per evitare di incorrere in tutte le conseguenze previste dalla legge”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari occupate, fissati i termini per la sanatoria degli abusivi

CasertaNews è in caricamento