Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Caos carte d'identità, l'assessora: "Servizio ripreso nel pomeriggio"

Un solo dipendente allo sportello, Esposito replica a CasertaNews: "L'accettazione sospesa raggiunto il limite massimo"

Sul caso di un solo dipendente in servizio allo sportello per il rilascio delle carte d'identità, segnalato stamattina da CasertaNews, interviene l'assessora ai Servizi Demografici Dora Esposito che ha ribadito come "In data odierna i servizi demografici sono stati regolarmente erogati all'interno dell'Ex Caserma Sacchi, sia in orario antimeridiano che pomeridiano".

"Anche l'emissione delle carte di identità elettroniche - prosegue l'esponente dell'esecutivo - si è svolta regolarmente attraverso la postazione disponibile secondo le particolari procedure da tempo determinate dal Ministero dell'Interno: qui, una volta raggiunte le prenotazioni per il numero di carte che era possibile riuscire ad emettere nel tempo antimeridiano a disposizione, l'accettazione delle richieste è stato sospesa per essere ripresa regolarmente nel pomeriggio", con gli utenti arrivati dopo le 10 del mattino costretti a tornare alle 15 o ritentare la sorte nei prossimi successivi.

"Anche tutte le altre attività, sia quelle  anagrafiche che di stato civile (rilascio certificazioni, cambi domicilio e residenze, nascite, decessi e matrimoni ecc,) si sono svolte regolarmente, secondo gli orari prefissati", conclude l'assessore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos carte d'identità, l'assessora: "Servizio ripreso nel pomeriggio"

CasertaNews è in caricamento