rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità Gallo Matese

Caro bollette, il Comune spegne i lampioni di notte

Il sindaco lancia poi un appello al Governo: "La misura è temporanea, auspicando che interventi normativi consentiranno presto di tornare alla normale funzionalità"

Il risparmio energetico non è una priorità soltanto per le famiglia e i commercianti al fine di far quadrare i conti a fine mese. Anche le pubbliche amministrazioni dovrebbero fare i conti con il caro-bollette per quel che riguarda l'energia elettrica, non fosse altro per evitare di indebitare l'Ente e, soprattutto, per evitare che tutto il peso sia sempre sulle tasche deti cittadini.

Proprio per questo il Comune di Gallo Matese ha deciso di attuare una politica di risparmio energetico. Il sindaco Giuseppe Pirraglia ha informato la cittadinanza che a partire da domani (15 ottobre) "a motivo del noto incremento delle tariffe per l'energia elettrica, nell'approssimarsi della stagione invernale che esigerebbe un maggior dispendio di energia, a tutela della salvaguardia delle risorse finanziarie del Comune e della collettività, sarà attivata l'accensione alternata dei punti luce della pubblica illuminazione".

Il sindaco ha poi aggiunto, lanciando un appello al Governo centrale: "La misura è temporanea, auspicando che interventi normativi consentiranno presto di tornare alla normale funzionalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, il Comune spegne i lampioni di notte

CasertaNews è in caricamento