Attualità

Marino al confronto tra i candidati alla Cisl: “La sfida è quella della crescita”

Il sindaco uscente ha presentato le sue idee al sindacato

Un incontro per discutere dei rispettivi programmi elettorali quello a cui ha partecipato il candidato sindaco Carlo Marino ospite della Cisl venerdì pomeriggio.

“Siamo una città capoluogo e dobbiamo assumerci la responsabilità di essere guida per tutto il territorio provinciale. Dobbiamo realizzare una vera coesione sociale, che sia di impulso al welfare e accresca la competitività. La sfida dei prossimi anni – ha dichiarato Marino -  è quella della crescita della nostra città con un corretto uso dei fondi sia della programmazione europea che quelli previsti nel PNRR. La filiera dei beni culturali e monumentali sarà strategica così come il controllo pubblico dei servizi sociali. Abbiamo proposto una azienda speciale per il controllo dell'ambito territoriale, per stabilizzare tutto un mondo, quello delle cooperative, dove spesso il lavoro è precario”.

Ampio spazio dell'intervento del sindaco è stato dedicato allo sviluppo che arriverà in città con il completamento del polo sanitario. “La regione ha stanziato risorse importanti per completare l'opera e il comune ha fatto la sua parte, finora, in termini di infrastrutture. Ora dobbiamo avere una visione e realizzare quel polo sanitario che significa, per la nostra città, occupazione, lavoro e prospettiva per le imprese e per i nostri giovani che devono saper cogliere la sfida della formazione. Serve più coraggio da parte di tutta la classe dirigente – ha concluso Marino – perchè da soli non ce la può fare nessuno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino al confronto tra i candidati alla Cisl: “La sfida è quella della crescita”

CasertaNews è in caricamento