rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Attualità

Carlo Manzi è il nuovo presidente dell'Ordine dei Medici

Il professionista 39enne è il più giovane d'Italia a ricoprire la carica: "Segnale di continuità"

È Carlo Manzi il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta. L’elezione al termine del consiglio direttivo convocato dopo le dimissioni di Maria Erminia Bottiglieri. "Sono onorato ed emozionato, questo momento rappresenta un traguardo importante, ma al contempo la continuazione di un percorso che ho tracciato fianco a fianco con gli amici e consiglieri dell’Ordine, ai quali rivolgo un sentito ringraziamento". Queste le prime parole del presidente, il più giovane a ricoprire questo ruolo in Italia.

"Lavoreremo in continuità con quanto di buono già costruito, cercando di focalizzarci maggiormente sulle esigenze della categoria e dei cittadini. Ci renderemo portavoce dei diritti di tutti i colleghi, ci occuperemo di formazione ECM, ci proporremo ai tavoli di programmazione del fabbisogno sia di professionisti sanitari che di richieste di salute". Il neopresidente poi aggiunge: "Oltre alla mia personale soddisfazione, vorrei evidenziare l’importante segnale di unità, affidabilità e serietà istituzionale che i consiglieri dell’Ordine hanno mostrato, eleggendo all’unanimità anche il nuovo vicepresidente, il dottore Pasquale Liguori, che sicuramente rivestirà il ruolo con esperienza e competenza, e il nuovo segretario, la dottoressa Maria Erminia Bottiglieri, confermando la volontà comune di non interrompere il percorso intrapreso. Completa l’esecutivo il tesoriere, il dottore Giovanni Cerullo, confermato nel ruolo per l’ottimo lavoro svolto".

Carlo Manzi, 39 anni, cresciuto a Caserta, ha effettuato gli studi Universitari tra Napoli e Caserta. Medico chirurgo dal 2007, specialista in Igiene e Medicina Preventiva dal 2012, ha frequentato diversi master e corsi di perfezionamento, acquisendo specifiche competenze in organizzazione, gestione, programmazione e progettazione delle Aziende Sanitarie e Sociosanitarie. Dal 2012, completata la formazione specialistica, ha lavorato per 5 anni nel settore privato accreditato come direttore sanitario in una casa di cura in provincia di Salerno. Nel 2019, risultato vincitore di concorso, inizia la sua attività di dirigente medico presso le direzioni mediche di presidio ospedaliero, prima in ASL Salerno e poi in ASL Caserta. Da un punto di vista istituzionale, il suo percorso inizia nel 2009 quando ha rappresentato la categoria degli studenti in seno al Consiglio di Facoltà di Medicina. Su designazione dell’associazione di categoria SIGM, nella quale ricopriva la carica di vicepresidente nazionale, è stato nominato componente dell’Osservatorio Nazionale per la Formazione Medico Specialistica presso il Ministero dell’Università. Nel triennio 2010 – 2012 è stato eletto componente del Consiglio Universitario Nazionale – CUN, rappresentando i medici in formazione specialistica presso il Ministero dell’Università. Dal 2014 a oggi ha ricoperto la carica elettiva di vicepresidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Caserta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Manzi è il nuovo presidente dell'Ordine dei Medici

CasertaNews è in caricamento