rotate-mobile
Attualità Teverola

Europee. Caputo fa il pienone nella sua Teverola: "Più sud in Europa"

L'assessore regionale all'Agricoltura infiamma la sua piazza e indossa una maglia col suo numero di telefono: "Sono a disposizione della gente"

"Una straordinaria opportunità di confronto con cittadini, amministratori, imprenditori e agricoltori per condividere le proposte di questa lunga ed emozionate campagna elettorale. E non poteva che essere nella mia Teverola, dove tutto è iniziato e dove sono nato e cresciuto. In questa campagna ho percorso oltre 30mila km e incontrato migliaia di persone in tutta la circoscrizione meridionale. Un modo per raccogliere le istanze dei territori e per ridurre le distanze tra Europa e Sud. Queste elezioni europee, saranno le più decisive di sempre. In gioco c’è il futuro dell’Europa e della nostra terra, ma insieme possiamo davvero determinare il nostro destino".

L’intervento sul palco di Teverola di Nicola Caputo - candidato alle Europee 2024 con la lista Stati Uniti d’Europa - per la chiusura della sua campagna elettorale, alla presenza di oltre mille persone arrivate da tutte le regioni del Mezzogiorno. "Una grande festa - continua Nicola Caputo, già parlamentare europeo e attuale assessore regionale all’Agricoltura - perché la politica, quella bella, emoziona e gratifica sempre. Ho sentito la necessità di condividere questo momento con le persone che ho incontrato in queste settimane e che ho guardato negli occhi. Un ultimo incontro per suggellare un patto tra me e ogni singolo elettore: dedicatemi cinque minuti e io vi dedicherò i miei prossimi cinque anni, impegnandomi a portare più Sud in Europa". Nel corso dell’incontro, Nicola Caputo ha indossato la maglietta con il suo numero di cellulare stampato: un numero sempre a disposizione di tutte le comunità e di tutti gli amministratori per non lasciare indietro mai niente e nessuno. 

A Teverola, tra gli altri, sono intervenuti: consiglieri regionali Enzo Alaia, Tommaso Pellegrino e Vincenzo Santangelo; consigliere comunale di Ottaviano, Felice Picariello; consigliera provinciale Angela Sferragatta; Bepy Izzo, presidente Italia Viva Benevento; Luigia Martino, presidente Italia Viva Caserta; Piergiorgio Cribari; Fausto De Maria, sindaco di Latronico; Flavio Bartolini, consigliere provinciale di Teramo; direttori regionali di Confagricoltura, CIA Copagri e Coldiretti; presidenti di Ordini professionali; rappresentanti del mondo del vino; presidenti dei Consorzi di Tutela; sindaci e amministratori provenienti da tutto il meridione; e tanti amici, imprenditori e professionisti che hanno portato la loro testimonianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee. Caputo fa il pienone nella sua Teverola: "Più sud in Europa"

CasertaNews è in caricamento