rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità Capua

Le strisce blu in mano ai privati: in arrivo parcometri e nuove assunzioni

Particolare attenzione alla zona del centro cittadino e agli altri luoghi altamenti frequentati

Il Comune di Capua, guidato dal sindaco Adolfo Villani, ha provveduto a riorganizzare le aree di sosta a pagamento in città. In particolare, il provvedimento approvato nell'ottobre scorso adesso potrà finalmente andare in vigore, con l'affidamento della gestione di aree di sosta a pagamento.

Ad aggiudicarsi la gara è stata una ditta di Napoli. A questa toccherà anche provvedere a fornire, installare e gestire, in convenzione con il Comune, i parcometri nonché assicurare il servizio ausiliari della sosta per un periodo di 4 anni e un importo complessivo di poco superiore al milione di euro. Prossimamente, quindi, la ditta provvederà a installare nuovi parcometri e a vigilare sul rispetto del pagamento per il parcheggio con l'impiego degli ausiliari della sosta.

La decisione di dare in gestione il servizio di sosta a pagamento dovrebbe portare nelle casse dell'Ente, secondo le aspettative dell'amministrazione comunale, introiti utili anche per far fronte alle difficoltà economiche del Comune nonché per assicurare decoro e rispetto delle regole per quel che concerne la sosta dei veicoli, soprattutto nella zona del centro storico e di altri luoghi che sono altamente frequentati e che, soprattutto di sera, richiamano parecchie persone per la presenza di numerosi locali.

Per quanto riguarda il piano della sosta predisposto dal comando di polizia municipale la maggior parte degli stalli è stata posizionata nell'area mercato di piazza d'Armi con quasi 300 posti per parcheggiare. Stalli anche in piazza Giubileo, via Mezza Appia, largo Porta Napoli, via Conte Landone, via Conte Landolfo, via Conte d'Altavilla, via Bellentani, via Napoli, via Porta Roma, via IV Novembre e nei pressi del cimitero in via Cappuccini. Le tariffe orarie sono comprese tra 1 e 1,50 euro anche se sono previste anche agevolazioni per orario ridotto e tariffe giornaliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strisce blu in mano ai privati: in arrivo parcometri e nuove assunzioni

CasertaNews è in caricamento