rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità Parete

Canoni idrici, multe e Imu: raffica di ricorsi contro l'Ente

La comandante della polizia municipale ha incaricato l'avvocato Martino

La responsabile dell’Area Vigilanza, Teresa Policastro Cecoro, ha firmato la determina per conferire all’avvocato Gennaro Martino (uno degli avvocati convenzionati con l’Ente) l’incarico di costituirsi in una serie di giudizi in rappresentante dell’Ente. Nei giorni scorsi infatti sono stati notificati degli atti di citazione dinanzi al Giudice di Pace di Napoli Nord e innanzi alla Commissione tributaria provinciale di Caserta. In un atto di citazione si chiede l’annullamento di una cartella di pagamento di 936 euro derivante da omesso pagamento del canone idrico; in un altro atto si parla di canoni idrici per gli anni dal 2008 al 2010; poi c’è una citazione per una cartella di pagamento di 3117 euro; lo stesso avvocato difende poi la stessa persona in un altro procedimento per una ulteriore cartella di 433 euro; si chiede poi anche di annullare una multa di 131 euro e una cartella di pagamento per mancato pagamento dell’Imu del 2012 ma questa volta innanzi alla Commissione tributaria provinciale di Caserta. L’avvocato Martino nelle prossime settimane sarò in tribunale per far valere le ragioni del Comune di Parete, oggi guidato dal sindaco Gino Pellegrino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canoni idrici, multe e Imu: raffica di ricorsi contro l'Ente

CasertaNews è in caricamento