rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità Castel Volturno

Il Comune sborsa 15mila euro in un mese per i cani randagi

Intanto si attende la formalizzazione di una eventuale gara d'appalto per l'affidamento del servizio

I cani randagi costano al Comune di Castel Volturno ben 15mila euro in un mese. Il responsabile del procedimento amministrativo, Gabriele Lusini, ha firmato la determina di liquidazione destinata alla società "Il Canile", affidataria dal mese di novembre 2019 del servizio di ricovero, custodia e mantenimento dei cani vaganti in attesa della formalizzazione di una eventuale gara di appalto.

Il numero dei cani randagi in ricovero presso la struttura de "Il Canile" non supera le 300 unità e progressivamente tale numero sarà ridotto tramite l'applicazione dei principi stabiliti dall'ordinanza sindacale n. 363 del 21 maggio 2008, con cui viene disciplinata la materia della reimmissione dei cani non aggressivi sul territorio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune sborsa 15mila euro in un mese per i cani randagi

CasertaNews è in caricamento