Cambio al comando dei carabinieri: il maggiore Cinus lascia Caserta dopo 4 anni

Al suo posto subentrerà il capitano Pietro Tribuzio, proveniente dalla Compagnia di Lamezia Terme

Il capitano Pietro Tribuzio subentra al maggiore Andrea Cinus

Da lunedì 7 settembre il Comando della Compagnia Carabinieri di Caserta avrà un nuovo comandante: il capitano Pietro Tribuzio, proveniente dal Comando Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, sostituirà il maggiore Andrea Cinus che andrà a ricoprire un nuovo incarico in viale Romania a Roma presso la sala operativa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

Quattro anni di lavoro intenso in Terra di Lavoro, dove il maggiore Cinus ha potuto dimostrare, oltre alla sua professionalità, la sua capacità nella gestione del personale, trasmettendo la giusta serenità e conseguendo eccellenti risultati operativi. Il maggiore Andrea Cinus è stato insignito della Medaglia d'Argento al Valor Civile per aver salvato un'intera famiglia in preda ad un incendio boschivo mettendo a repentaglio la propria vita, oltre ad aver ricevuto tre encomi semplici dal comandante della Legione Carabinieri Campania per la direzione di articolate attività di indagine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Lascio il Comando della Compagnia Carabinieri di Caserta dopo quattro anni intensi, durante i quali, insieme ai miei collaboratori, siamo riusciti a raggiungere importanti successi nella prevenzione e nel contrato alla criminalità - dichiara il maggiore Cinus - Non sono mancati i momenti difficili, come la morte del vice brigadiere Emanuele Reale, caduto in servizio il 6 novembre 2018, durante l'arresto di una banda di malviventi. Ringrazio tutti i carabinieri di Caserta per non avermi mai fatto mancare il loro sostegno e per aver lavorato senza sosta per più sicura la città di Caserta ed i comuni di Casagiove, Castel Morrone, Caiazzo, Ruviano, Piana di Monte Verna e Castel Campagnaro. E' stato per me un onore ed un privilegio essere il loro comandante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento