rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Curti

Cade in bici per la strada dissestata, ragazzina fa causa al Comune

L’Ente citato in giudizio dai genitori della vittima per le lesioni al polso

Guai per il Comune di Curti. L’Ente è stato infatti citato in giudizio davanti al Giudice di pace di Santa Maria Capua Vetere dai genitori di una ragazzina minorenne, i quali hanno chiesto il risarcimento danni per un incidente che ha visto protagonista la figlia. 

I fatti risalgono al 31 dicembre 2017, quando la ragazza cadde dalla sua bici in via Treviso a causa dell’asfalto dissestato, costituito da rappezzi di strada ancora in terriccio. La ragazzina rovinava a terra proprio per un dislivello tra le varie parti dell’asfalto, riportando lesioni al polso.

I genitori della ragazza hanno quindi chiesto al Giudice di pace di ottenere il risarcimento dei danni subiti, con il Comune che tramite l’assessore Michele Asciore ha demandato al responsabile del servizio affari generali di conferire l’incarico di difesa in giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in bici per la strada dissestata, ragazzina fa causa al Comune

CasertaNews è in caricamento