menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beccato dalle telecamere in via della Repubblica

Beccato dalle telecamere in via della Repubblica

Sorpreso dalle telecamere a buttare immondizia in strada I FOTO

Il sindaco Golia: "Pensava di agire indisturbato, dovrà ricredersi"

E' stato sorpreso dalle telecamere mentre buttava sacchetti di immondizia in strada. E' accaduto ad Aversa, in via della Repubblica, dove un autista a bordo di un fuoristrada ha ben pensato di commettere l'incivile gesto in pieno giorno, credendo di farla franca. "Pensava di poter fare l'incivile e agire indisturbato, dovrà ricredersi", commenta il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, soddisfatto dell'efficacia della videosorveglianza.

Intanto sui social impazzano i commenti dei cittadini, che pretendono "tolleranza zero" da parte delle istituzioni e delle forze dell'ordine, per gesti come questo. "Adesso una bella multa e come pena un anno di educazione di civiltà e punti sulla patente. Sarà da esempio per i suoi colleghi incivili", è uno dei tanti commenti emblematici che è apparso in queste ore. Ma allo stesso tempo c'è chi invece invita il sindaco ad essere attento a tutte le zone della città: "Non guardiamo solo questo - recita uno dei commenti - Ho inviato una foto sulla situazione spazzatura alla scuola quarto circolo di via Giotto, senza risultato. Ieri (martedì 3 dicembre, ndr) è stata ritirata la frazione organica: perchè internamente alla scuola no?".

Insomma la questione ambientale, legata all'inciviltà delle persone e alla raccolta rifiuti, è davvero molto sentita nel comune di Aversa. Basti pensare che ogni qual volta accade un episodio come questo di via della Repubblica, si scatena una vera e propria gogna sui social caratterizzata da un pensiero così semplice ma fondamentale: "Chi sbaglia deve pagare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento