Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Feriti nelle buche, in 4 chiedono risarcimento al Comune

Tutti procedimenti dinanzi al Giudice di Pace: l'avvocato Portento difenderà l'Ente

Il sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso

Feriti nelle buche, in 4 chiedono risarcimento al Comune. La giunta comunale guidata dal sindaco Silvio Sasso ha infatti deliberato 4 conferimenti di mandato all'avvocato Assunta Portento del Foro di Santa Maria Capua Vetere per la costituzione in giudizio in difesa dell'Ente innanzi al Giudice di Pace di Sessa Aurunca in 4 procedimenti, tutti riconducibili a presunti incidenti provocati da buche stradali.

C'è un atto di citazione promossa dai due genitori di un minorenne che si sarebbe fatto male per la presenza di una "buca sul manto stradale" formatasi "per la mancanza di alcune maglie metalliche nella griglia di copertura delle grate di scolo delle acque". Questo sarebbe successo mentre il ragazzo "percorreva a piede via Cecasoce". 

Un altro atto di citazione è quello capitato nel novembre 2018 quando un uomo "mentre camminava lungo il corso Lucilio di Sessa Aurunca" a causa di una presunta sconnessione del basolato "cadeva e si provocava delle ferite".

Il terzo 'caso' è quello di una signora che nell'agosto 2018 avrebbe riportato una caduta avvenuta "mentre passeggiava a piedi lungo via Tamerici in località Baia Domitia per la presenza di una buca sul manto stradale".

L'ultimo è quello di un'altra signora che sarebbe caduta mentre "passeggiava in viale Trieste" a causa di una presunta buca formatasi sul manto stradale. 

Tutti i procedimenti ci saranno nei prossimi giorni. E qualora l'Ente dovesse soccombere, questi giudizi sono già tutti 'pronti' a diventare debiti fuori bilancio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feriti nelle buche, in 4 chiedono risarcimento al Comune

CasertaNews è in caricamento