Una perdita d'acqua da oltre un mese e nessuno si muove | FOTO

Presentata anche una denuncia alla polizia municipale: "Spreco di acqua pubblica e rischio contaminazioni"

La buca scavata davanti casa del farmacista a San Pietro Infine

"E' da più di un mese che chiediamo interventi per riparare una perdita d'acqua, ma questa amministrazione sta dimostrando - ancora una volta - tutta la propria inefficacia". Ad affermarlo è il dottor Antonio Vacca, farmacista di San Pietro Infine che ormai vede tutti i giorni fuori alla propria abitazione questa enorme buca scavata già 40 giorni fa (era il 6 giugno) per la riparazione di una perdita d'acqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Solo che dopo la buca non è stato fatto nemmeno un minimo intervento - denuncia Vacca - e oggi c'è una situazione veramente paradossale e imbarazzante. Ci ritroviamo con una segnalazione fatta anche alla polizia municipale ma senza alcuna risposta e con uno spreco d'acqua pubblica intollerabile. E' dal 6 giugno che a San Pietro Infine stiamo gettando via l'acqua pubblico, e il sindaco pare che non se ne stia fregando di nulla". Senza dimenticare anche il problema igienico-sanitario: "Sappiamo bene che c'è il rischio concreto di contaminazioni. Ogni giorno vengono ad abbeverarsi animali di ogni tipo, da topi a uccelli fino a finire a cani e gatti. E' impossibile che nessuno veda e faccia nulla. C'è un disagio grave per i residenti e non è possibile che chi debba intervenire giri sempre lo sguardo nella direzione opposta. Bisogna agire, e il prima possibile".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento