Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Arrivano i box 'rallenta traffico' sulla Domiziana. "Basta morti per la velocità"

Il sindaco: "Qualcuno ha scambiato la strada per una pista da corsa". Il comandante: "Per ora sono vuoti, ma gli automobilisti rallenteranno. Poi decideremo dove piazzare gli autovelox"

Uno dei box rallenta traffico piazzati sulla Domiziana

Mondragone e la sicurezza stradale. Installati due box 'rallenta traffico'. Due colonnine arancione fluo poste lungo la strada statale Domiziana in località Levagnole che rientrano nel progetto 'Sicuri sulla strada' é la risposta dell'amministrazione Pacifico alla problematica della sicurezza stradale nelle strade urbane mondragonesi.

"L'intenzione non é quella di fare cassa bensì quella di aumentare e garantire la sicurezza stradale - spiega il sindaco Virgilio Pacifico - specialmente in un tratto di Domiziana molto pericoloso abbassando così la velocità di chi vi transita". In seguito all'ultimo incidente mortale avvenuto sulla Domiziana il 29 Luglio scorso dove una coppia dell'Est Europa venne travolta da un'auto con la conseguente morte dell'uomo e le gravi lesioni riportate dalla donna, l'amministrazione comunale ha deciso di allinearsi ad altri Comuni italiani con l'installazione di dissuasori di controllo della velocità chiamati 'Speedy'.

"Le colonnine possono hanno il compito di scoraggiare e ridurre le infrazioni per eccesso di velocità con percentuali sperimentate che arrivano fino al 90% - spiega il primo cittadino mondragonese - il monitoraggio svolto su via Domiziana evidenzia chiaramente come questa strada ad alta percorrenza viene troppo spesso utilizzata come pista da corsa con ben il 90% delle auto che superano i limiti di velocità e questo non deve succedere più specialmente dopo l'ennesimo incidente avvenuto il 29 luglio scorso. Da troppo tempo gli abitanti di questa zona chiedono di intervenire per garantire maggiore sicurezza contro le vetture che viaggiano oltre i limiti. La velocità é da sempre una delle cause di incidenti e mi auguro che con l'installazione di queste colonnine si possano ridurre fortemente le corse di troppe persone".

"Il montaggio dei primi due box rallenta traffico ha dato da subito risultati incoraggianti - afferma il comandante della polizia municipale David Bonuglia - già durante l'installazione gli automobilisti notando la presenza dei box arancione fluo, rallentavano sensibilmente consentendo l'attraversamento dei pedoni che hanno poi mostrato il loro apprezzamento per l'attività messa in campo dall'amministrazione comunale. Difatti ha preso atto della problematica ed ha voluto porre rimedio con la prevenzione. Non vogliamo colpire il cittadino con sanzioni ma prevenire. Per tale motivo intendiamo informare i cittadini di questa novità sulla sicurezza e solo in un secondo momento valuteremo e come è dove installare l'autovelox. Ciò non toglie che potrebbe esser presente una pattuglia della polizia municipale con sistema di rilevazione della velocità, ma l'obiettivo primario é la prevenzione. Attualmente le colonnine arancioni sono vuote al loro interno e nei prossimi mesi verranno disposti lungo la strada statale Domiziana altri dissuasori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i box 'rallenta traffico' sulla Domiziana. "Basta morti per la velocità"

CasertaNews è in caricamento