rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità Macerata Campania

Chiuso il primo week-end del 'Bottari Folk Fest'

Si è concluso domenica 26 giugno il primo fine settimana del 'Bottari Folk Fest' a Macerata Campania. Per le strade della città si è avuto modo di assistere da Venerdì 24 Giugno al tradizionale corteo di carri con i suonatori botti, tini e falci per un evento organizzato dal Comune di Macerata Campania in collaborazione con la NGO accreditata UNESCO “Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa”, inserito nel progetto ‘Festa di Sant’Antonio Abate edizione 2022’, intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020, ‘Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura’, Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.

Hanno sfilato nell'ordine le 'battuglie di pastellessa' denominate ‘A storia ‘e Sant’Antuono, I guagliuni ‘e Sant’Antuono, I suoni ‘e Sant’Antuono e ‘A Sellara, a cui si è aggiunta l’esibizione sul palco in Piazza De Gasperi di Pastellesse Sound Group, Suoni Antichi e I ragazzi del 2000 e quella in Via Matteotti della storica battuglia ‘A Cantenella per i loro 40 anni. Il concerto della celebre cantante e attrice napoletana Pietra Montecorvino in coppia con il talentuoso musicista, tra i più rappresentativi suonatori di tammorra, autore e interprete teatrale partenopeo Luca Rossi ha chiuso la prima parte di eventi.

Alla presenza del sindaco Stefano Cioffi e dell'assessore Andrea Di Matteo diverse centinaia di appassionati hanno seguito un'esibizione di caratura internazionale. “Vorrei ringraziare tutti – commenta l’assessore Di Matteo -, la popolazione di Macerata Campania, le otto battuglie che hanno preso parte all’evento, il sindaco e l’amministrazione comunale, l’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa con il presidente Alfonso Munno, il vicepresidente Domenico Salzillo e i soci Gaetano Gagliardi, Luigi Zigurella, Vincenzo Polcari, Raffaele Piccirillo, Antonio D’Amico e Vincenzo Capuano direttore artistico dell’intero progetto, Elpidio Cecere per i fuochi pirotecnici donati nella serata di sabato per i 40 anni della Cantinella, Roberto D’Agnese per il supporto tecnico, le autorità, la polizia municipale, la protezione civile e gli addetti alla sicurezza”.

Il 'Bottari Folk Fest' continua Mercoledì 29 Giugno e Giovedì 30 Giugno con lo svolgimento dei ‘Giochi in Strada’. Nella giornata conclusiva di Venerdì 1 Luglio ci sarà nuovamente la parata dei carri con i Bottari di Macerata Campania, che culminerà nella località Casalba nel corso dei festeggiamenti in onore di SS. Maria delle Grazie. Nella stessa serata sarà effettuata la premiazione dei musicisti e si chiuderà con il gran finale dello spettacolo di fuochi d’artificio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il primo week-end del 'Bottari Folk Fest'

CasertaNews è in caricamento